Giornali

Emozioni che aiutano a guarire

 News   Published by Stefano on 15-07-2016


Comunicato stampa

“Quelle emozioni che aiutano a guarire”
Osimo, 15 Luglio 2016

L’Associazione l’ARCA di Osimo, operante in tutta la Regione Marche, organizza ogni anno, dal 1993, progetti di risanamento per minori bielorussi, i cosiddetti “Figli di Chernobyl”.
Da molti anni, questi sono particolarmente dedicati a minori con problematiche onco-ematologiche e/o con problematiche sociali pesanti in famiglia (abbandoni, povertà, famiglie numerose, alcoolismo, etc.) Sembrerà incredibile, ma queste vacanze di risanamento rappresentano per questi bambini delle occasioni preziose e imperdibili, non solo per migliorare la loro condizione fisica grazie ai miracoli compiuti dall’ambiente salubre e marino-collinare ed una alimentazione “mediterranea” ricca e naturale, ma anche, se non soprattutto, sotto l’aspetto psicologico e comportamentale. Anche il solo breve periodo di un mese, spesso ripetuto per almeno 2 anni, costituisce una formidabile “molla” per reagire in modo inaspettato alle conseguenze delle problematiche vissute nel loro habitat, benefici i cui effetti si riverberano anche sul lungo termine, per il loro sedimentarsi nella memoria.
Fondamentali, a questo proposito, sono le attenzioni e l’affetto profusi dalle famiglie accoglienti e dai volontari dei gruppi, il perdurare di contatti a distanza durante il periodo di permanenza in patria, facilitati oggi dalle moderne tecnologie di comunicazione e soprattutto i contenuti delle attività promosse nei loro soggiorni italiani.
E’ appurato, dopo lunghi anni di esperienza, quali siano i benefici derivanti, soprattutto da occasioni “forti e sbalorditive”, che la nostra regione può proporre ai nostri piccoli ospiti, grazie alla collaborazione di tanti; innanzitutto il contatto visivo e fisico col mare (la Bielorussia non ha sbocchi al mare, che quindi i bambini non hanno mai visto prima in vita loro) - poi attività e visite ludico-formative ad alto impatto emotivo (si pensi ad esempio alle Grotte di Frasassi, alle Fattorie apistiche, al Santuario di Loreto, al Parco del Conero, alle grotte ipogee di Osimo e Camerano, alle Feste Medioevali di Offagna ecc.)
In questo quadro, un ruolo di eccezionale importanza riveste l’esperienza dell’uscita in mare con la motonave dei “Traghettatori del Conero” , alle “2 sorelle” , Portonovo e tutta la costa del Monte con le sue infinite particolarità.
Anche nei giorni scorsi e prossimi, grazie alla proverbiale disponibilità dei nostri amici, che cogliamo l’occasione per ringraziare sentitamente, una cinquantina di minori bielorussi ospiti di gruppi a Morro d’Alba, Urbisaglia e Loreto, avranno questa preziosa possibilità.
Emozioni forti che aiutano a guarire e che promettono una vita migliore; Spasiba, TRAGHETTATORI!
Nelle foto allegate: la recente escursione dei gruppi Morro d’alba e Urbisaglia, sulla m/n Simba Emilio Vaccaroni - pres. Ass. L'ARCA
Print article
File name Published on Hits
Download this file Comunicato stampa
Testo del comunicato stampa in occasione dell'iniziativa "Emozioni che aiutano a guarire"
07/15/2016 684

Tags: stampa  

Ultime notizie inserite

portasemiaperta.jpg
Nel primo pomeriggio di ieri (15 marzo 2022) abbiamo appreso che anche la Bielorussia, dopo l'Italia, ha rimosso i blocchi ai soggiorni di risanamento che...
img566abc5983e16.jpg
Raccomandazioni pervenuteci nel dicembre 2017 dal nostro partner Bielorusso. Il documento regola i soggiorni di risanamento in Italia dei cittadini Bielorussi.
[15-04-2017] 5° torneo Burraco
5° torneo burraco cr
Il prossimo 6 maggio a Morro d'Alba, verrà disputato il 5° torneo di Burraco, il cui ricavato verrà utilizzato per le esigenze del gruppo che verrà ospitato...
portasemiaperta.jpg
In data odierna, (24 dicembre 2021) abbiamo appreso che il Ministero degli Esteri bielorusso avrebbe inviato, tramite canali diplomatici, comunicazione alle...
Lacrima_e_Tartufo_2017
I prossimi 13, 14 e 15 ottobre, a Morro d'Alba (AN), in occasione della 13^ edizione della Festa del Lacrima di Morro d'Alba e del Tartufo di Acqualagna il...
Cena Un Tetto
Dai nostri vicini dell'Associazione "Un Tetto" riceviamo l'invito, che volentieri estendiamo a tutti, di partecipare il prossimo 8 aprile 2017 ad una cena...

Cose da sapere

Regolamento
L'accoglienza temporanea dei minori stranieri è soggetta ad alcune regole, in particolare...
Libri
Statuto dell'Associazione L'Arca Associazione Aiuti Umanitari attualmente in vigore, approvato...
NuvolaCiao
Ecco un utile manualetto di Russo-Italiano, molto utile al bambino per i primi giorni di vita in...
[25-02-2017] Chi siamo
Chi_Siamo
L'Arca Aiuti Umanitari è un'associazione di volontariato fondata nel 1993, riconosciuta come...
Gruppo
L’associazione l’ARCA, fin dalla sua costituzione, ha operato per finalità umanitarie a favore...
[01-12-2014] Alcune cose da sapere
Conoscenza
Accogliere nella propria casa un bambino o una bambina Bielorussa è un gesto di grande...
img566abc5983e16.jpg
Documento ufficiale dell'accordo tra Italia e Bielorussia del 21 gennaio 2016. Il documento...
img566abc5983e16.jpg
Raccomandazioni pervenuteci nel dicembre 2017 dal nostro partner Bielorusso. Il documento regola...
Design by: Stefano Santoni